Seduta del consiglio comunale dedicata a Diego: “Ha riscattato un popolo”

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha oggi avanzato la proposta di dedicare una seduta monotematica del consiglio comunale a Diego Armando Maradona. La scelta è dovuta al fatto che la città ancora oggi commemora ed onora il più grande calciatore della storia che ha reso grande Napoli.

Diego Armando Maradona è infatti uno dei simboli di questa città. La sua morte ha solo provveduto a consacrare la sua leggenda. I tifosi infatti lo hanno sempre amato durante la sua permanenza in terra partenopea, sino al giorno della sua morte ed oltre.

Dedicare una seduta in consiglio comunale invitando le persone che hanno vissuto con lui è un messaggio importante che supera il calcio. In questo modo infatti anche le istituzioni vogliono rendere ulteriore omaggio al Pibe de Oro dopo l’intitolazione dello stadio e della stazione della cumana Mostra-Maradona con i relativi pannelli che raffigurano i vari calciatori della storia azzurra.

Queste le parole di Luigi de Magistris riportate: “Le tante testimonianze di questi giorni dimostrano la potenza di questo uomo, non solo di questo calciatore. Una figura come Diego Armando Maradona non può non essere ricordata dal consiglio comunale. Vorrei anticipare una proposta. Dedicare, magari il 18 dicembre, una seduta monotematica del consiglio al Pibe de oro. Aperta alle persone che hanno vissuto con Diego. L’emozione supera la tristezza. È stato amato per le sue debolezze e le fragilità. I suoi errori che l’hanno danneggiato nella sua carriera. È stato uno del popolo. Ha riscattato un popolo. Non è mai andato a braccetto col potere.”

Potrebbe anche interessarti