La proposta di Di Maio per onorare Maradona: “Triangolare della pace a Napoli tra Italia, Argentina e Inghilterra”

di maio maradonaParticolare proposta di Di Maio per onorare il ricordo di Maradona. Sono passate quasi tre settimane dalla scomparsa di Diego Armando Maradona eppure il vuoto che ha lasciato quel giorno è ancora enorme, presente nel cuore di molti tifosi napoletani e argentini.

Quagliarella omaggia il murale di Diego

Napoli è stata la sua casa per 7 stagioni, il San Paolo ha gridato il suo nome migliaia di volte ed è per questo che il Comune ha subito deciso di intitolare il campo di gioco a Diego. Lo stesso campo di gioco che il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, vorrebbe che sia il palcoscenico di un triangolare di lusso, per onorare Maradona.

Un triangolare della pace a Napoli. Italia, Argentina e Inghilterra sullo stesso campo, nel ricordo di uno dei più grandi campioni di sempre: Maradona“. Il Ministro ha lanciato la proposta al telefono con l’ANSA, lui campano, di Napoli, e “cresciuto con il mito di Maradona“. “Sarebbe – aggiunge – un bel momento di confronto, a volte lo sport unisce dove non riescono i governi, lo sport è fraternità, amicizia, passione“.

“Dell’idea – riprende Di Maio – ho parlato naturalmente anche con il ministro Spadafora, che l’ha apprezzata. Dalla mano de dios al triangolare della pace, con l’Italia al centro a prendere per mano due grandi paesi amici come Regno Unito e Argentina: sarebbe un momento toccante, peccato per l’assenza di pubblico ma resterebbe un momento anche questo da incorniciare nella storia.

Quella partita era sentita (la finale di Coppa del Mondo dell’86), c’era tensione tra Argentina e Inghilterra, questa potrebbe essere la testimonianza che lo sport riesce a fare azioni diplomatiche dove la politica e la diplomazia non arrivano. Porteremo avanti l’idea nei prossimi mesi, ricordando Diego a Napoli metteremo insieme tre nazionali importantissime”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più