Il Napoli in corsa per Champions: calendario alla mano è favorita rispetto a Juve, Atalanta e Roma

coronavirus borriello napoli

Per il Napoli continua la corsa Champions. Gli azzurri sono quinti in classifica con 56 punti, dopo la vittoria contro il Crotone, a – 2 dall’Atalanta che è terza con 58 punti. La Juventus, dopo il pareggio nel derby contro il Torino è a pari punti con il Napoli. La dea e i bianconeri sono ad oggi le dirette concorrenti del Napoli per la qualificazione Champions. Un po’ meno la Roma.

NAPOLI IN CORSA PER LA CHAMPION: CALENDARI A CONFRONTO

Confrontando il calendario delle quattro squadre (Napoli, Juve, Atalanta e Roma) ed individuando quali sono le partite determinanti da qui alla fine, emerge che il Napoli mercoledì 7 aprile ha da recuperare la partita contro la Juve: primo scontro diretto. Un match particolarmente sentito da entrambe le tifoserie. Mentre la squadra di Gattuso ha ripreso fiducia nei propri mezzi, quella di Pirlo è in grossa difficoltà in questo periodo. Chi delle due arriverà più pronta a questa gara?

Dopodiché altre partite chiave si giocano il 18 Aprile: il Napoli sfiderà la capolista, l’Inter. I precedenti tra le due squadre vedono il Napoli non vincere contro i neroazzurri dalla stagione 2018/2919; mentre Atalanta e Juve giocheranno contro. Anche questo, per i motivi legati all’accesso alla Champions League è un match importante.

Alla 32esima giornata, il 22 Aprile, mentre la Juve sfiderà un avversario sulla carta più abbordabile, il Parma, per Napoli e Atalanta arrivano le due romane: rispettivamente Lazio e Roma. Al momento i giallorossi sono meno temibili per la corsa Champions ma da non sottovalutare. Ad oggi la squadra di Fonseca è settima, avanti a loro i biancocelesti di Inzaghi. Il Napoli, nelle ultime due stagioni, statistiche alla mano, in casa ha sempre vinto contro la Lazio.

Un’altra partita chiave, sempre guardando alla corsa Champions si giocherà alla 35 esima giornata: Juventus- Milan. In quella stessa giornata il Napoli e l’Atalanta sfideranno due squadre di un calibro minore: lo Spezia e il Parma; la Roma invece il Crotone. Alla 36esima, il 12 Maggio, mentre Inter- Roma, Atalanta- Bologna e Juve – Sassuolo potrebbero riservare parecchie insidie, il Napoli affronterà l’Udinese. Guardando ai risultati ottenuti nelle partite giocate in casa contro i friulani, nelle ultime tre stagioni il Napoli ha sempre vinto e quindi dovrebbe partire da favorita.

Alla penultima giornata invece, il 16 Maggio, ci sarà il derby di Italia e il derby di Roma; il Napoli andrà a giocare a Firenze contro la Fiorentina e Gasperini sfiderà il suo passato: il Genova, a Marassi in un campo difficile.

L’ultima giornata, che si giocherà il 23 maggio sembra favorire il Napoli che sfiderà il Verona in casa. Tuttavia i gialloblu si sono rivelati un avversario ostico per gli azzurri all’andata. Anche l’Atalanta chiuderà il suo campionato in casa, contro il Milan; la Juve e la Roma in trasferta: l’una al Dall’Ara contro il Bologna, l’altra in casa dello Spezia.

Dunque il Napoli, rispetto a Juve, Atalanta e Roma sembra avvantaggiato nel potersi confermare tra i primi quattro posti e quindi in zona Champions da qui alla fine del Campionato, avendo un calendario più tranquillo sulla carta e potendo contare sugli scontri diretti delle avversarie. C’è da dire che però nel calcio ad avere l’ultima parola è sempre il campo.

Potrebbe anche interessarti