Sport e solidarietà allo Stadio Maradona: il 2 giugno in scena la partita Napoli vs resto d’Italia

stadio Maradona solidarietà

Calcio, spettacolo e solidarietà andranno in scena il 2 giugno allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. In campo ci sarà infatti la partita Napoli vs Resto d’Italia, match che sarà trasmesso anche in diretta su Rai 2. La gara, rigorosamente senza pubblico per via delle restrizioni anti covid, vedrà sfidarsi alcuni campioni del presente e del passato sia della storia del calcio partenopeo che non.

Tra i nomi spiccano quelli di Federico Balzaretti, Fabio Quagliarella, Antonio Di Natale, Alessio Cerci, Gennaro Iezzo, Luis Oliveira, Guglielmo Stendardo, Luigi Di Biagio. Il tutto in occasione dei 50 anni della Nazionale di Calcio Attori che vedrà tra le sue fila Gabriel Garko, Federico Moccia, Enzo Decaro, Carlo Buccirosso, Matteo Garrone e Giuseppe Zeno.

Pubblicato da Nazionale Attori su Sabato 8 maggio 2021

La serata sarà condotta da Fabrizio Rocca, mentre madrine saranno Manuela Arcuri e Anna Falchi, affiancate da Veronica Maya e Sofia Bruscoli. L’evento, organizzato da Olivio Lozzi e Giuseppe Angioletti, ha come sottotitolo “Una notte per Diego”. Come spiegato da Angioletti all’Agenzia Dire:

Diego, il grande simbolo sportivo di Napoli, ci ha lasciati il 25 novembre scorso e oggi, a sette mesi dalla sua scomparsa, ci sembrava giusto ricordarlo nello stadio che porta il suo nome“.

Durante la serata sarà possibile sostenere a distanza ‘Save the Children Italia’, l’organizzazione internazionale che si occupa dei bambini di tutto il mondo. Per appoggiare due progetti in Uganda e in Giordania, dedicati all’educazione e all’istruzione dei più piccoli, basterà mandare un sms attraverso il numero 45533.

Come dichiarato dal Presidente di Confesercenti Napoli, Vincenzo Schiavo:

Confesercenti c’è. Una partita dedicata all’immenso Diego, nella sua città, nel suo stadio. Una notte per emozionarci nel ricordo del più grande calciatore di tutti i tempi. Un’occasione per aiutare e sostenere gli amici di “Save the Children”, impegnati in diversi progetti a Barra, Secondigliano e ai Quartieri Spagnoli. Come Presidente di Confesercenti Campania sono sempre più convinto che il bene del nostro territorio coincide con il bene dell’economia futura“.

Pubblicato da Confesercenti Napoli su Martedì 11 maggio 2021

 

Potrebbe anche interessarti