MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Tifosi allo stadio, via libera al 50%: il Maradona pronto a ruggire

stadio tifosiLa Serie A parità il prossimo 21 agosto e i tifosi potranno tornare allo stadio ad incitare i propri beniamini. Ieri il Consiglio dei Ministri ha accolto le richieste del mondo del calcio e dato mandato al Dipartimento per lo Sport di dettare le linee guida per la presenza del pubblico con capienza effettiva del 50%, come riferito dall’Ansa.

Tifosi allo stadio – le regole da rispettare

Due saranno i requisiti fondamentali per riportare i sostenitori all’interno degli impianti all’aperto: la modalità a scacchiera (un seggiolino sì e uno no, dunque senza più mantenere il metro di distanziamento) e il possesso del Green Pass.

Green Pass obbligatorio da oggi – dove e quando serve

Fondamentale il lavoro del presidente Gravina e del Sottosegretario Vezzali per permettere ai tifosi di sedersi dunque un seggiolino sì e uno no, nonostante la minore distanza sociale tra una persona e l’altra (inizialmente prevista in un metro). Inoltre per i palazzetti al chiuso la capienza aumenterà dal 25% al 35%.

La decisione adottata dal Consiglio dei Ministri sulle nuove modalità di apertura al pubblico degli stadi rappresenta un importante e concreto segnale di fiducia verso il mondo del calcio” – la soddisfazione del presidente federale Gabriele Gravina in una nota. “Ringrazio il Governo, in particolare il Presidente Draghi, il Ministro Speranza e la Sottosegretaria Vezzali, che ha accolto le richieste della Federazione, riconoscendo il lavoro svolto con responsabilità in questi giorni, e che contempla le esigenze dei Club con la tutela della salute” – ha concluso il numero uno del calcio italiano.

Potrebbe anche interessarti