MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli-Juventus, il questore di Napoli: “Cancelli aperti alle 14. Chiedo ai tifosi di anticiparsi”

napoli juventusSabato pomeriggio alle 18, al Maradona di Napoli, andrà in scena una delle sfide più attese in città: la partita contro la Juventus. Le due squadre arrivano da due momenti opposti: il Napoli a punteggio pieno e invece la Juventus con un solo punto conquistato in due giornate. Entrambe però dovranno fare i conti con numerose – o possibili – assenze pesanti e rientri tardivi dei sudamericani.

Oltre alla partita in sé, a creare ansia è anche la questione dell’ordine pubblico. Nelle ultime due partite giocate allo Stadio Maradona le file per entrare nell’impianto di gioco sono state chilometriche e le attese dei tifosi troppo lunghe. Tanti infatti sono i supporters che si sono scagliati contro la mala gestione della società azzurra, chiedendosi cosa sarebbe successo con una partita come quella contro la Juve.

La risposta è arrivata dal Questore di Napoli, Alessandro Giuliano, intervenuto a Radio Punto Nuovo: “In occasione di Napoli-Juventus abbiamo deciso un’apertura anticipata dei cancelli, alle 14, quindi quattro ore prima. Abbiamo chiesto alla SSC Napoli un numero di steward adeguato al flusso che ci sarà. Abbiamo chiesto un numero alto di steward, poi è da vedere se saranno disponibili.

Sappiamo che c’è una difficoltà nel reperimento di questi operatori. Noi abbiamo indicato gli steward necessari. Il tema dell’arrivo allo stadio è un punto in più e chiedo ai tifosi di non concentrarsi tutti all’ultima ora, ma anticiparsi il prima possibile. In occasione di Napoli-Benevento il flusso c’è stato nell’ultima ora nonostante abbiamo aperto tre ore prima del fischio d’inizio“.

Potrebbe anche interessarti