Diego Jr allo Stadio Maradona: “Che emozione. Essere figlio di questa città è un vanto”

Un grande nome per Napoli, un calciatore e un uomo che il mondo intero non potrà mai dimenticare. Stiamo parlando di Diego Armando Maradona, il “dio del calcio” che dà il nome allo stadio di Napoli: oggi è il figlio del mitico Diez, Diego Maradona Jr, ad essere finalmente entrato in questo tempio che porta il nome di suo padre.

Che emozione entrare al Diego Armando Maradona di Napoli!“, scrive Diego in un post pubblicato su Instagram. “Essere figlio di questa città é un vanto che non potrà mai togliermi nessuno!“. Ad accompagnare la sua dichiarazione d’amore per Napoli c’è una foto che lo ritrae sorridente, con gli spalti sullo sfondo.

Tutto è dominato dal blu allo Stadio Diego Armando Maradona: un colore che indica l’amore dei napoletani per la propria squadra, e che oggi ci ricorda l’amore immenso di Diego per la città di cui divenne figlio adottivo. Nulla poteva fermare l’ascesa del D10S, e nulla ha potuto cancellarlo dal cuore dei partenopei, anche e soprattutto dopo la sua morte.

Ora, la presenza di Diego Maradona jr in questo tempio rappresenta un’ulteriore omaggio alla figura del padre. Un padre con cui aveva un rapporto speciale, ma che è andato via troppo presto. Particolarmente toccanti le parole che Diego Maradona jr ha scritto in occasione del compleanno del Diez:

Auguri papà. Aiutami ad accettare che la vita sia stata così ingiusta nei nostri riguardi e soprattutto dimmi se dall’altra parte sei felice perché questo darebbe un po’ di pace al mio cuore. Cammina sempre un passo avanti a me e non lasciarmi mai la mano”.

Potrebbe anche interessarti