La difesa del Napoli fa tutto: nessuno difende e segna come i centrali del Napoli in Serie A

difesa napoli

Terminato il periodo di sbandamento, dovuto soprattutto alla lunga lista di assenti, il Napoli torna a correre. Con la vittoria sulla Salernitana per 4-1 gli azzurri inanellano la terza vittoria consecutiva in campionato e raggiungono il secondo posto in classifica in coabitazione col Milan. E come spesso succede, il merito va soprattutto alla difesa.

In un periodo in cui l’attacco non crea come prima, per sfruttare quelle poche occasioni e renderle decisive bisogna innanzitutto non prendere gol. Nelle due sanguinose sconfitte contro Empoli e Spezia (il motivo per cui il Napoli è ancora dietro all’Inter), due errori hanno compromesso la partita. E in entrambe le occasioni il Napoli non ha trovato la via della rete.

Cosa che è accaduta invece contro Milan e Sampdoria. Pochissime occasioni create, ma la solidità e l’attenzione difensiva hanno permesso al Napoli di portare a casa i 3 punti in serate non proprio brillanti. Ed è nelle partite spente che i punti fanno la differenza.

La miglior difesa del campionato è quella del Napoli

Il Napoli è tornato ad avere la miglior difesa in campionato con soltanto 16 gol subiti in 23 partite, nonostante la pesante assenza di Koulibaly impegnato in Coppa d’Africa. Merito va sicuramente anche al filtro del centrocampo, ma il reparto difensivo registra prestazioni ottime, in particolare i due centrali Juan Jesus e Rrahmani.

Juan Jesus, malgrado l’assurdo autogol contro lo Spezia, ogni volta che è stato chiamato in causa è riuscito a far ricredere molti tifosi che non avevano grande fiducia in lui. E finalmente, dopo essersi visto annullare due gol per fuorigioco millimetrico, ieri contro la Salernitana ha trovato il suo primo gol in maglia azzurra (emblematica la simpatica esultanza dei compagni che lo accerchiano e lo prendono a schiaffi).

Rrahmani invece è ormai un professore della difesa. E il suo contributo si fa sentire anche in zona gol. Ieri il terzo in campionato. Secondo la redazione di fantacalcio.it, Rrahmani è dietro soltanto a Koulibaly e Bremer (ma solo di 0,05 punti) come media voto in questo campionato. Scalzare un giocatore come Manolas non era semplice (anche se il greco ci ha messo del suo), ma il kosovaro non sbaglia una partita.

In totale sono 6 i gol che arrivano da questi giocatori, alcuni decisivi ai fini del risultato. E anche come media voto siamo in cima alla classifica. Nessuno in Serie A ha fatto meglio. Ora bisogna vedere se questa sia una tendenza o una meteora. Ma gli azzurri erano la miglior difesa anche ad inizio campionato. Insomma, i tifosi possono ben sperare. La sosta per le Nazionali asiatiche e americane darà anche tempo di recuperare e lavorare sui piccoli dettagli.

Potrebbe anche interessarti