Valter De Maggio in difesa di ADL: “E’ un tiro al bersaglio contro di lui…”

Valter De MaggioValter De Maggio in difesa di ADL. Nel corso della trasmissione “Radio Goal” in onda ogni giorno sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, il noto giornalista e direttore Valer De Maggio si è espresso riguardo alle dichiarazioni rese ieri dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis.

 Valter De Maggio, le sue parole

«Ormai è un tiro al bersaglio contro De Laurentiis a prescindere da quello che dice. In città c’è un clima non bello e penso che di questo debba interrogarsi sia la società che l’ambiente stesso. Vedo la Roma che vince la Conference League ed è già a 31 mila abbonati al 31 maggio. L’Inter ha perso lo Scudetto e registra 23 mila abbonati. Stiamo facendo un processo alle intenzioni. De Laurentiis ha detto che ha fatto offerte a Koulibaly, Mertens, Ospina e Fabian e sta aspettando una risposta». 

LE PAROLE DI ADL

Sono due in particolare i passaggi sgraditi ai più nel corso della conferenza stampa di ieri. Quando De Laurentiis parla della proposta di rinnovo a Mertens e Koulibaly facendo riferimento alla loro presunta voglia di considerare solo il denaro, definito vile e quando fa riferimento alla mancanza di vittorie nella storia del club.

Rimani aggiornato su facebook sulle vicende del Napoli: segui la pagina CalcionapoliVesuviolive

Potrebbe anche interessarti