Ricorso al Tar per revocare lo scudetto 2018/19 alla Juve: “Datelo al Napoli”

Napoli Juve
Sfida scudetto: Ronaldo contro Koulibaly

Due richieste per la revoca dello scudetto 2018-2019 alla Juventus e la sua assegnazione al Calcio Napoli. Il Codacons ha presentato un ricorso al Tar del Lazio, mentre l’Associazione Club Napoli Maradona un intervento “ad opponendum” al Collegio di Garanzia dello Sport.

Ricorso per revocare lo scudetto 2018/19 alla Juve e darlo al Napoli

Le istanze sono state formalizzate oggi dagli avvocati Enrico Lubrano, Angelo Pisani, Oreste Pallotta e Carlo Claps, in qualità di legali dell’Associazione Club Napoli Maradona e del Codacons.

Nel comunicato delle associazioni si legge che il ricorso al Tar si fonda “sulla avvenuta violazione dei principi-base dell’Ordinamento Sportivo e della Giustizia Sportiva”. In particolare visto “l’avvenuto accertamento del fatto che la Società Juventus ha alterato la regolarità dei Campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021”. Per tale motivo, secondo i ricorrenti si impone “l’irrogazione della sanzione disciplinare della revoca dello Scudetto 2018-2019, con conseguente assegnazione dello stesso al Napoli (giunto secondo in classifica)”.

La richiesta di fronte al Collegio di Garanzia dello Sport chiede non solo che alla Juventus non vengano restituiti i 15 punti nella classifica di quest’anno, ma anche che di riconoscere che “la Juventus, con operazioni illegittime dal punto di vista finanziario, ha alterato la regolarità dei campionati dal 2018 al 2021 (e, quindi, anche il campionato 2018-2019), avendo determinato una inevitabile alterazione del risultato sportivo”.


Potrebbe anche interessarti