Classifica perpetua Serie A: dal 1929 ad oggi, ecco in che posizione si trova il Napoli!

Napoli

C’è una speciale classifica che non riguarda un determinato campionato, ma che al momento coinvolge ben 63 squadre. Si tratta della classifica perpetua (all time), che tiene conto dei punti complessivi effettuati da ogni squadra in tutte le sue partecipazione nel campionato di massima serie a girone unico, dal 1929 alla stagione 2013/2014, con esclusione del campionato 45-46 disputato su più gironi.

Naturalmente per ogni sconfitta non viene assegnato alcun punto, per il pareggio un solo punto, mentre vengono assegnati due punti se si tratta di un successo ottenuto prima del campionato 94/95 e tre punti se la vittoria è stata conquistata dal campionato 95/96. Per non aver una disparità di trattamento tra tutte le formazioni, sono state stipulate due graduatorie, dove si assegna ad una due punti per la vittoria e nell’altra i tre punti, indipendentemente dal campionato in cui è stata ottenuta la vittoria. Ovviamente per semplificare i conteggi, ci rifaremo sempre alla classifica dove vengono assegnati i tre punti a vittoria.

LEGGI ANCHE
Il calendario del Napoli: gli anticipi e i posticipi degli azzurri fino alla 35esima giornata

In testa a questa speciale classifica c’è la Juventus che anche se ha una stagione in meno in serie A rispetto all’Inter, con i suoi 5081 punti precede i nerazzurri che sono fermi a 4824. La prima della campane è ovviamente il Napoli, che con 3249 punti è al settimo posto con sessantotto stagioni disputate. I partenopei sono preceduti in classifica dalle due romane e dalla Fiorentina, anche se negli ultimi anni stanno recuperando punti, dopo il periodo opaco dell’era pre De Laurentiis.

La seconda campana a far parte di questa speciale classifica è l’Avellino, che negli anni 80 ha partecipato a dieci campionati consecutivi di serie A, imponendo quella che è stata definita “la legge del Partenio”, con i Lupi che nell’impianto avellinese sconfissero le migliori squadre italiane. Gli irpini occupano attualmente la posizione numero 42 con 348 punti. L’ultima delle campane è la Salernitana che può vantare solo due permanenze in serie A: la prima nel lontano 1947/48 e la seconda nel 1998/199 , quando la formazione guidata dal presidente Aliberti e dal bomber Marco Di Vaio, conquistò una storica promozione, che purtroppo non venne festeggiata al 100 % per ricordare le vittime della tragica alluvione, che in quell’anno colpi Sarno e i paesi limitrofi. I granata attualmente sono alla posizione 55 , con solo 85 punti conquistati, in attesa che Lotito regali la massima serie al popolo salernitano.

LEGGI ANCHE
I risultati confermano: Napoli, quest'anno o mai più

Potrebbe anche interessarti