Questione stadio, parla De Laurentiis: “A Manfredi ho detto che ha quattro mesi”


Aurelio De Laurentiis ha affrontato anche il tema stadio nella conferenza stampa indetta per questa mattina a Castel Volturno. Il presidente del Napoli ha detto di aver comunicato le sue tempistiche al sindaco della città Gaetano Manfredi.

Questione stadio, parla De Laurentiis: “A Manfredi ho detto che ha quattro mesi”

“A Gaetano (Manfredi, ndr) ho detto che ha quattro mesi di tempo per decidere. O mi da lo stadio Diego Armando Maradona, oppure sarò costretto a farne uno tutto mio. Non è una minaccia, non c’è nessun tipo di ripicca in questa cosa: semplicemente, ho bisogno di tempo per costruirne uno nuovo, per trovare il terreno, per chiudere gli accordi con le ditte.

Abbiamo individuato nell’area di Afragola una zona che potrebbe fare al caso nostro: i mezzi di trasporto ci sono, da poco è presente anche una linea ferroviaria di livello, oltre alla Metropolitana. Le potenzialità per costruire lì il nuovo impianto ci sono. È un’area nella quale potrebbe sorgere in alternativa anche il nuovo centro sportivo, che ospiterà tutte le squadre della SSC Napoli ed avrà dai 10 ai 12 terreni di gioco su cui allenarsi. Abbiamo bisogno di 30 ettari a disposizione”.


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI