La stranezza. De Guzman eguaglia Cavani e fa meglio di Higuain!

De Guzman

La bella vittoria degli azzurri contro lo Joung Boys, oltre ad aver dato continuità di risultati che ha di fatto quasi ipotecato il passaggio del turno ai sedicesimi di finale di Europa League: basterà pareggiare in casa dello Sparta Praga nella prossima giornata, per essere sicuri di arrivare come minimo secondi nel girone.

Fondamentale è stato anche vincere con tre gol di scarto, ribaltando il due a zero subito dagli azzurri quindici giorni fa in Svizzera, in modo che nella malaugurata  ipotesi si dovesse arrivare a pari punti con lo Joung Boys, a passare il turno sarebbero gli azzurri per via della differenza reti negli scontri diretti ( Joung Boys 2- Napoli 0,  Napoli 3- Jaung Boys 0 ). La partita del San Paolo contro gli svizzeri è stata di sicuro la gara di Jonatan De Guzman, che ha riscattato con tre gol e un’ ottima prestazione, un inizio di stagione che non l’aveva visto protagonista come  ci si aspettava.

Con i tre gol rifilati allo Joung Boys, il centrocampista olandese ha eguagliato un primato che era ancora in possesso del matador Cavani: De Guzman ha realizzato tre gol tutti su azione e l’ultimo a riuscirci era stato il Matador nella sfida con la Roma del 6 Gennaio 2013 (Napoli 4-Roma 1).  Nelle due triplette realizzate da Higuain ( Napoli  Lazio 4-2 , Napoli Verona 6-2) un gol su tre del Pipita  è stato realizzato con l’aiuto di un calcio di rigore, e anche Cavani nell’ultima sua tripletta contro l’Inter  ha segnato la sua prima rete grazie ad un penalty.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=rospllrjbqE[/youtube] [youtube]https://www.youtube.com/watch?v=0rYoN40ILnI[/youtube]

Potrebbe anche interessarti