Napoli-Dinamo Mosca: la vittoria azzurra è targata Higuain

Gonzalo Higuain

Non era iniziata nel migliore dei modi la partita di Europa League degli azzurri contro la Dinamo Mosca che dopo appena un minuto va in vantaggio. La squadra di Benitez deve reagire e inizia la risalita per non lasciare i tre punti nelle mani degli avversari.

Testa bassa e tanta voglia di vincere, Koulibaly dopo la disattenzione che costa lo svantaggio al Napoli, chiede la sostituzione a causa di un infortunio, lasciando il posto ad Albiol. Il Napoli non è carico, prova a tirare ma un po’ la sfortuna e un po’ la scarsa intesa in alcuni passaggi non si riesce ad intravedere il gol.

Ci pensa ancora lui, il Pipita, Gonzalo Higuain, a rialzare la squadra. Nei suoi occhi arde il fuoco di chi non vuole arrendersi e così con la sua tenacia riesce a trasportare la squadra segnando tre fantastici gol, di cui uno sul rigore procurato da Mertens. Sotto porta ci provano tutti, Mertens, De Guzman un attimo prima di lasciare il posto ad Hamsik, ma il più sfortunato è ancora Callejon che non riesce a sbloccarsi ancora.

C’è posto anche per il grande ritorno di Zuniga che tra gli scroscianti applausi dei presenti al San Paolo torna a timbrare il cartellino delle presenze. Il Napoli batte la Dinamo Mosca 3-1, ma sul registro spicca un’unica grande firma, quella di Gonzalo Higuain.

 

Potrebbe anche interessarti