Il bilancio sorride al Napoli e tra due anni i diritti tv faranno sorridere De La

Napoli, bilancio da urlo, dal 2008 chiude sempre in utile di gestione

La gestione economica della società calcistica partenopea nelle mani di Aurelio De Laurentiis sta facendo fortuna, dal 2008 il Napoli è l’unico club in Italia a chiudere il bilancio sempre con un utile di gestione.

Certo è innegabile che il numero uno azzurro per ottenere questo risultato, anno dopo anno, ha dovuto portare avanti campagne acquisti che spesso hanno lasciato i tifosi azzurri con l’amaro in bocca. Eppure il bilancio del 2013-2014 avrà sicuramente ricompensato Aurelio De Laurentiis per i suoi sforzi, segnando difatti dei ricavi da record dall’alto dei suoi 237 milioni d’incasso.

A contribuire a questa cifra da capogiro è stata senza ombra di dubbio la vendita di Edinson Cavani al PSG, per cui ripetere questi incassi in futuro non sarà cosi semplice. Tuttavia per la società azzurra si prospetta un nuovo incremento degli introiti standard (valore che attualmente si attesta sui 130 milioni) per il 2017-2018: grazie alla nuova normativa della ripartizione dei diritti tv, il Napoli passerà dai 61 milioni attuali a 74.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più