Roma-Napoli: lo striscione vergognoso in curva Sud

Striscione curva sud Roma

Che con Roma-Napoli ci sarebbero state polemiche e discussioni si sapeva, ma si sperava almeno che non  si cadesse nello squallore e nell’indecenza più totale.

Non bastano i cori beceri, tipici e ormai puntuali che i tifosi giallorossi hanno dedicato all’indirizzo dei partenopei, ma in aggiunta appare uno striscione in curva Sud, indirizzato alla famiglia di Ciro Esposito, in modo particolare alla mamma, Antonella Leardi che solo pochi giorni fa, ha presentato proprio all‘Olimpico un libro sulla vita del figlio.

“Che cosa triste lucri sul funerale con libri e interviste”. Una frase misera, offensiva e senza il minimo rispetto da parte di quei tifosi che in larga maggioranza continuano ad uccidere con parole e pensieri la memoria di un ragazzo morto per seguire una passione.

Non c’è pace per Ciro, per la famiglia e per tutti i partenopei che da quel tragico giorno continuano ad essere uccisi dall’ignoranza e dalla mancanza di rispetto che regna nel calcio!

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più