Napoli quanti sprechi, sempre con le “piccole”

punti sprecati

Difficilmente chi ama il Napoli si sarà dimenticato di quella famosa frase pronunciata prima dell’inizio del campionato: “Il Napoli quest anno è la favorita per lo scudetto”.

Nessuno ci credeva veramente più di tanto questo è sicuro, però la realtà dei fatti è ben lungi dalla promessa di un Napoli sicuro di sè e ben assestato ai vertici della classifica. Il Napoli che si vede da ormai più di un mese è l’immagine di una squadra che ha perso grinta e lucidità, una squadra che per dirla tutta ha iniziato a smarrire punti ben prima di questa profonda crisi che l’ha relegata in un modesto sesto posto.

Ebbene si, il Napoli di quest anno si conferma una squadra sprecona che contro le squadre medio piccole (che nessuno ce ne voglia, il termine medio-piccola viene adottato seguendo schemi economici e valutazioni sulla rosa) continua a disseminare punti preziosi, in 29 giornate di questo campionato il Napoli ha perso ben 25 punti e qui di seguito vi sveliamo dove:

5 i punti lasciati al Palermo, 4 quelli consegnati all’Atalanta; 3 a Chievo, Udinese, Torino e Verona; 2 a Cagliari ed Empoli.

Se confrontiamo i numeri della scorsa stagione, il Napoli invece di migliorare il suo approccio con le medio-piccole risulta essere peggiorato, nel 2013-14 il club azzurro aveva perso 23 punti dei quali:

2 contro il Sassuolo, 4 contro contro l’Udinese, 2 con il Bologna, 2 regalati al Genoa, ben 6 al Parma, altri 2 al Cagliari, 3 all’Atalanta e per finire 2 al Livorno.

Il conto anche in questa stagione è amaro ma il campionato ancora non si è concluso, forse c’è ancora da sperare.

 

Potrebbe anche interessarti