De Laurentiis: Stop al silenzio stampa per evitare una sanzione

 

europa league

La pausa è ormai finita, l’Europa League è pronta a riprendere il suo cammino e domani sera alle 21:05 scenderanno in campo Wolfsburg e Napoli, per la partita di andata dei quarti di finale toccherà agli azzurri la trasferta, le due squadre si affronteranno al Volkswagen-Arena.

Sicuramente vi ricorderete della scelta del presidente azzurro di mantenere un rigoroso silenzio stampa (clicca qui per leggere l’articolo) anche in occasione della partita contro il Wolfsburg. Il regolamento UEFA, però, in occasione della partita dei quarti di finale di Europa League impone alle società sportive di sostenere una conferenza stampa nella quale presenzino l’allenatore del club ed almeno un tesserato. Questa regola ha spinto il numero uno azzurro a riflettere più a lungo sulla sua decisione e a tornare un po’ sui suoi passi, Aurelio De Laurentiis ha dunque deciso di non disertare la conferenza stampa interrompendo momentaneamente il silenzio stampa che dovrebbe durare almeno fino a domenica contro il Cagliari.

A far cambiare idea al presidente azzurro potrebbe anche essere stata la scelta di allentare un po’ la morsa sulla squadra in modo tale da far partire allenatore e team più sereni, inoltre interrompendo il silenzio stampa Aurelio De Laurentiis ha anche scongiurato il pericolo di sanzione da parte della UEFA.

Potrebbe anche interessarti