Benitez, il ritorno alla gloria: nuovo record per il Napoli

Benitez, dalle stalle alle stelle

Non ci stancheremo mai di dire che il Napoli di quest anno è il Napoli delle contraddizioni, un Napoli che prima ti fa gioire e poi ti getta nello sconforto totale, ma che alla fine, in un modo o nell’altro ti ti regala soddisfazioni.

Nella città partenopea poi c’è sempre da dire che il tifo è quasi una fede  e così, chi tradisce la fede viene pesantemente criticato e Benitez questo ormai lo sa bene. Il tecnico spagnolo al suo arrivo fu osannato osannato come il messia, come colui che avrebbe portato il Napoli in alto ma come le cose non hanno più girato per il verso giusto, puntare il dito contro  Benitez,  è stato facile, almeno fino a ieri sera. Il tecnico spagnolo nelle ultime giornate di campionato è stato duramente criticato da tutti eppure, dopo la partita di Europa League che si è disputata alla Wolkswagen Arena, è tornato alla gloria in un batter d’occhio.

Il “re di coppe” in campo internazionale difende strenuamente la sua fama e nel giorno del suo cinquantacinquesimo compleanno, invece di ricevere dona a Napoli il regalo più bello che ci si poteva augurare, una splendida vittoria in campo tedesco. Wolfsburg-Napoli termina sul risultato di 1-4, oltre alla soddisfazione della vittoria Benitez infrange anche un nuovo record, il Napoli non aveva mai battuto i tedeschi in gare europee.

In una sola sera Benitez è salito dalle stalle alle stelle, e siamo certi che non intende abbandonare il prestigioso palcoscenico che da ieri non fa altro che osannare lo spagnolo.

Potrebbe anche interessarti