Napoli stende il Wolfsburg ma Cesari critica Higuain: “Primo gol irregolare…”

Cesari sul gol di Higuain: " Primo gol irregolare..."

La partita che si è disputata ieri sera tra il Wolfsburg ed il Napoli si è conclusa nel migliore dei modi per il club partenopeo e per la serie A in generale, ricordiamo infatti che quanti più punti Juventus, Napoli e Fiorentina riusciranno a conquistare sul suolo europeo tanto più avanti nel ranking UEFA salirà l’Italia.

Eppure come in ogni post partita, c’è sempre qualche “paladino della giustizia” pronto a battersi contro le irregolarità avvenute sul campo di gioco, questa volta il paladino in questione è l’ex arbitro Graziano Cesari. Durante un’intervista Cesari ha dichiarato ai microfoni di Mediaset quanto segue: “Nell’azione del primo gol, il ginocchio di Higuain è al di là del piede di Knoche, ma è un fuorigioco che non si fischia mai, difficilissimo da vedere. Il gol è comunque irregolare perché Higuain tocca la palla con la mano, la mette a terra così. La colpa non è dell’arbitro, ma del giudice di porta. Un plauso va fatto al guardalinee che nell’occasione della seconda rete ha visto in maniera ottima, non segnalando alcun fuorigioco. La posizione è regolarissima”.

La partita di ieri sera, effettivamente, ha avuto delle sbavature arbitrali ma gli occhi dell’ex arbitro e dei telecronisti (che già durante la partita hanno più e più volte ribadito il dubbio sul gol di Higuain) si sono soffermati esclusivamente sulla marcatura del Pipita che ha capovolto la situazione in campo; i duri interventi lasciati correre, i cartellini dimenticati e qualche fallo laterale misteriosamente passato inosservato se non addirittura assegnato al contrario, non sono stati ritenuti importanti quanto il gol che, a ben vedere il replay, è ancora di dubbia irregolarità: considerando la spinta subita dalle spalle ed il tocco portato tra il braccio ed il petto, valutare irregolare quel gol sarebbe stato eccessivo.

A onor del vero qualche dubbio sulla perfetta regolarità esiste per davvero, ma giusta o meno che sia, la decisione è stata presa ed il risultato finale ha dato ragione al Napoli che ha legittimato la sua vittoria con alte tre reti portando un beneficio alla suddetta classifica UEFA.

Potrebbe anche interessarti