Dall’incertezza di Rafael alla sicurezza di Andujar: la porta azzurra è salva

Da Rafael ad Andujar, la porta del Napoli si è finalmente chiusa

Il reparto difensivo del Napoli è quello che negli ultimi anni ha dato più problemi e preoccupazioni, se prima l’attenzione era focalizzata sui difensori centrali, in questa stagione, al centro della turbolenza c’è stato l’estremo difensore.

Tutti lo avevano pensato e alla fine anche Benitez ha preso la decisione che sembrava più logica. Nonostante promettesse bene, Rafael Carbal non si è dimostrato all’altezza del compito di difendere la porta del Napoli e ha dovuto cedere il posto di titolare a Mariano Andujar. Le capacità del portiere argentino del resto erano ben note a tutti e difatti dopo essere diventato il primo portiere, ha messo in sicurezza la porta del Napoli incassando 14 gol in 17 partite  tra Coppa Italia, Europa League e campionato mentre il brasiliano ha incassato 39 reti in 32 presenze.

La fiducia riposta nelle mani del portiere è stata dunque ben ripagata ed Andujar gioca con continuità dal mese di Gennaio. Sicuramente un peccato per Rafael che, a parte qualche sporadica buona prestazione, dopo quel brutto infortunio non è riuscito a tornare ai livelli della scorsa stagione e pare che ormai abbia definitivamente passato il testimone al suo compagno di squadra che fino ad ora ha mostrato la giusta sicurezza che serve agli azzurri.

 

Potrebbe anche interessarti