Video. Dalle lacrime di rabbia alle lacrime di gioia: Insigne è tornato

Insigne-lacrime

Forse è solo una una coincidenza o forse no, sta di fatto che da quando il Napoli ha recuperato Lorenzo Insigne ha ritrovato la giusta carica e ieri sera contro la Sampdoria ha dimostrato ancora una volta di essere pronto a lottare fino alla fine.

Che il numero 24 del Napoli sia un calciatore emotivo non è di certo una novità, prima di dimostrare di essere in grado di onorare la maglia azzurra da lui tanto desiderata, Lorenzo Insigne ha dovuto attraversare numerosi momenti difficili, non dimentichiamo infatti che fino all’anno scorso le voci di chi lo voleva via dalla squadra erano numerose e le occasioni in cui è stato messo da parte per fare spazio a Mertens è impossibile contarle.

L’apice della tensione tra Insigne ed il pubblico si raggiunse quando il figlio di Napoli in un momento di rabbia, al momento di una sostituzione lanciò la maglia azzurra (clicca qui per leggere l’articolo).  Se l’ultima volta che Insigne pianse sotto gli occhi del San Paolo fu per frustrazione e rabbia, quelle che si sono viste ieri sera erano lacrime di ben diversa natura.  Lorenzo Insigne dopo tante difficoltà ed un lungo stop è riuscito a trovare la soddisfazione del gol e come se non bastasse, segna portando stretta al braccio la fascia da capitano (Hamsik era in panchina), il piccolo capitano napoletano.

L’emozione del calciatore è stata cosi forte da aver raggiunto tutti gli spettatori. Dopo aver segnato scoppia in lacrime, lacrime di liberazione, di felicità, lacrime che cancellano tutte le critiche ed i fischi che in passato il San Paolo ha riversato sul “piccolo napoletano”, che allontanano il ricordo ancora fresco, del brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo per troppo tempo e che dissipano del tutto la paura di un difficile recupero, Lorenzo Insigne è tornato.

Qui di seguito il video con l’esultanza da brividi:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=ZZ-Bk6w1GUY[/youtube]

 

 

Potrebbe anche interessarti