Affare Napoli-Kappa: Il nuovo sponsor tecnico ricopre d’oro gli azzurri

sponsor tecnico Napoli

La Kappa si tinge d’azzurro e il Napoli si ricopre d’oro. Cinque anni di contratto tra l’azienda torinese e la squadra partenopea per provare a centrare il bersaglio tanto vagheggiato dal patron De Laurentiis, lo scudetto. Gli azzurri tra la prossima stagione e il 2020 avranno, infatti, una nuova freccia nel loro arco, il nuovo sponsor tecnico. Con tanto di contratto da 40 milioni di euro, perché l’abito non farà il monaco forse, ma una squadra magari sì. Lo sanno bene anche Juventus, Milan e Inter, che ultimamente si sono rifatte un po’ il guardaroba, in cerca del vestito della festa.

Sono loro, in effetti, le prime tre squadre della Serie A quanto a ricavi derivanti dallo sponsor tecnico. A comandare, la solita vecchia Signora, fresca fresca di un nuovo contratto con l’Adidas. Dalla stagione 2015-16 fino a quella 2020-21 i bianconeri percepiranno ben 29 milioni di euro l’anno dall’azienda leader nell’abbigliamento sportivo, assieme alla Nike che la Juventus lascerà col finire dell’attuale campionato. Il Milan, secondo in questa speciale classifica, veste Adidas già da un po’. Lo farà almeno fino al 2022-23, per la bellezza di 27 milioni di euro annuali. Un po’ più giù i cugini dell’Inter, che invece son rimasti fedeli alla Nike, con cui hanno un contratto fino al 2023-24, a 18 milioni di euro a stagione.

Dietro lo storico terzetto italiano negli specchietti retrovisori si vede però il Napoli, che grazie alla sponsorizzazione della Kappa diventa la quarta squadra nostrana ad intascare di più dal proprio sponsor tecnico. Sono 8 i milioni di euro che De Laurentiis intascherà annualmente grazie al passaggio dalla Macron (con cui guadagnava 5 milioni) alla Kappa. Una firma sul contratto che di fatti vale anche l’allungo sulla Roma (Nike), ferma a 4 milioni annui (che diverrebbero 5 con la costruzione del nuovo stadio di proprietà).

Ancora poca roba, comunque, rispetto alle big d’Europa. Basti pensare che tra queste soltanto il Bayern Monaco si piazza al di sotto di Juve e Milan, rispettivamente 7a e 8a nella classifica dei club più ricoperti d’oro dal proprio sponsor tecnico. In vetta – inarrivabile – c’è il Manchester United, forte di un contratto faraonico con l’Adidas da 750 milioni di sterline, ovvero 940 milioni di euro (94 l’anno). Anche per i red devils questa nuova collaborazione entrerà in vigore dalla prossima annata e durerà la bellezza di dieci anni.

Ecco l’elenco delle inseguitrici europee:

Real Madrid: Adidas, 39 milioni di euro annui

Arsenal: Puma, 38 milioni di euro annui

Barcellona: Nike, 34 milioni di euro annui

Chelsea: Adidas, 33 milioni di euro annui

Liverpool: Warrior, 31 milioni di euro annui

Juve: Adidas, 29 milioni di euro annui

Milan: Adidas, 27 milioni di euro annui

Bayern Monaco: Adidas, 26 milioni di euro annui

 

 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più