Napoli-Lazio non solo Champions: in ballo anche tanti soldi!

Napoli-Lazio

Domenica sera, sempre che la partita non venga posticipata, andrà in scena Napoli-Lazio. Sarà la quarta volta che le due squadre si affronteranno nell’arco di questa stagione, certamente la più importante. Dopo la sfida d’andata in campionato e il doppio confronto in semifinale di Coppa Italia, stavolta il match tra azzurri e biancocelesti metterà in palio l’accesso ai preliminari di Champions League, ma non solo. In gioco ci sono anche tanti soldi, che deriverebbero sia dal piazzamento in campionato che dalla disputa degli spareggi stessi.

Per quanto concerne la posizione finale occupata in Serie A, questa risulta fondamentale per la distribuzione dei diritti televisivi. La squadra che si piazza al terzo posto, infatti, intasca 4,1 milioni di euro, solo 400.000 in meno della prima. Certo, con questa cifra si va ben poco lontano. Ma se a questi soldi aggiungiamo gli 8,6 milioni di euro derivanti dalla qualificazione ai preliminari, la prospettiva comincia a diventare già più interessante. Con 12,7 milioni concretamente in tasca e circa altri 3 derivanti dall’incasso del match casalingo dei preliminari si arriverebbe quantomeno ad una somma attorno ai 15 milioni di euro. Basterebbero a rendere Napoli-Lazio una sfida cruciale.

L’importanza capitale, però, sta tutta nell’approdo ufficiale alla fase a gironi della prossima Champions League. Tra incasso per le gare interne, premi partita per vittoria e diritti televisivi ballano almeno altri 30 milioni. Un validissimo motivo per considerare Napoli-Lazio molto più di uno spareggio, forse addirittura una finale. Se la squadra di patron De Laurentiis domenica dovesse vincere sicuramente ai preliminari avrebbe vita molto più facile rispetto al club di Lotito. I partenopei, infatti, sarebbero testa di serie ed eviterebbero le formazioni europee più blasonate dei vari campionati, le quali invece la Lazio dovrebbe affrontare quasi sicuramente. La lezione dello scorso anno, quando gli azzurri furono eliminati a sorpresa dall’Atlhetico Bilbao, obbliga però il popolo napoletano a non fare troppi voli pindarici. Anche perché prima bisogna pensare alla Lazio.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più