Napoli: stagione 2014/15, è stato meglio abbonarsi o fare il biglietto?

Un San Paolo semi vuoto si colloca fra gli stadi più affollati della Serie A

La vittoria della Roma nel derby della capitale, ha riacceso gli entusiasmi tra i tifosi azzurri, che dopo la gara deludente dello Juventus Stadium, non speravano di poter vivere domenica sera al San Paolo un vero e proprio spareggio Champions: in caso di vittoria contro la Lazio, gli azzurri conquisterebbero l’accesso ai play off di Champions League. Da martedi mattina  è partita la vera e propria caccia al biglietto per assistere al big match del San Paolo: in meno di ventiquattrore venduti poco più di 30.000 biglietti e per domenica sera è facile ipotizzare il tutto esaurito.  La società ha deciso di adottare dei prezzi giusti ma non eccessivi per una partita di cartello: 20 euro le curve, 30 euro di distinti.

In questa stagione i prezzi del San Paolo, hanno creato non poche polemiche e non per l’elevato costo dei tagliandi, ma al contrario gli abbonati si sono lamentati di prezzi troppo bassi che penalizzavano chi ad inizio anno ha acquistato l’abbonamento. Dopo la messa in vendita dei tagliandi dell’ultimo match di campionato al San Paolo, possiamo realmente capire se per i due settori più popolari ( Curve e Distinti) le proteste degli abbonati sono prive di fondamento.  Ad inizio anno un abbonato di curva ha sborsato ben 280 euro per l’acquisizione del suo abbonamento, mentre per il settore distinti la cifra era di 575 euro. Dividendo il prezzo per le diciannove gare di campionato, un biglietto in curva per un abbonato costa 14,73 euro mentre per i Distinti 30,26 euro. Sommando i prezzi di tutte le diciannove gare di campionato, chi ha acquistato il biglietto partita dopo partita ha spesso complessivamente per la curva 272 euro mentre per i Distinti 470 euro.

Il dato che emerge  è decisamente imbarazzante: gli abbonati di curva e distinti non hanno avuto alcun vantaggio economico nel sottoscrivere l’abbonamento, e chi si è abbonato nei  Distinti ha dovuto sborsare 105  euro in più di chi ha acquistato il biglietto singolarmente. Gli unici sconti che hanno avuto gli abbonati sono stati i biglietti ad 1,20 euro nelle gare di coppa Italia con Inter e Lazio, dove peraltro i costi dei tagliandi era decisamente basso:  tale sconto ha portato ad un risparmi di 10,6 euro per le curve e 19,60 per i distinti. La società ha praticato anche uno sconto di 20 euro per gli abbonati di curva e 30 per i distinti sul costo del biglietto dei quarti di finale di Europa League Napoli-Wolsfburg, ma tale sconto è stato concesso anche ai possessori del biglietto Napoli –Fiorentina, quindi chi ipoteticamente ha acquistato il biglietto partita dopo partita ha usufruito dello stesso tipo di sconto di un abbonato.

Questi numeri sono la prova concreta che il Napoli ha come strategia societaria quella di sottoscrivere un minor numero di abbonamenti per poi vendere i biglietti in ogni singola gara: come può un abbonato di un settore Distinti spendere 105 euro in più di chi acquista il biglietto partita dopo partita?  Ma anche per gli abbonati di curva, non c’è alcun vantaggio a sottoscrivere un abbonamento se non c’è alcun vantaggio economico.

Se il Napoli vuole continuare con questa politica, farebbe bene a non far partire la campagna abbonamenti la prossima estate,o quantomeno a specificare ai tifosi che l’abbonamento non ha alcun vantaggio economico. E quando giustamente si dice che il Napoli tra le grandi squadre è quella col minor numero di abbonati, è giusto anche ricordare che la società partenopea fa di tutto per non far abbonare i propri tifosi.

Ecco tutti i prezzi dei biglietti per le partite del campionato 2014/15:

  Partita                                      Curva                         Distinti

Napoli –Chievo                                 10                                   20

Napoli-Palermo                                14                                   25

Napoli-Torino                                   14                                   25

Napoli-Verona                                  14                                   25

Napoli-Roma                                     25                                  45

Napoli-Cagliari                                  10                                  20

Napoli-Empoli                                   10                                  20

Napoli-Parma                                    10                                  20

Napoli –Juventus                              30                                 40

Napoli-Genoa                                     10                                 20

Napoli-Udinese                                  10                                 20

Napoli-Sassuolo                                 5                                     8

Napoli-Inter                                       18                                  25

Napoli-Atalanta                                 5                                    10

Napoli-Fiorentina                             20                                  30

Napoli-Sampdoria                            20                                  30

Napoli-Milan                                     20                                  40

Napoli- Cesena                                  7                                      7

Napoli –Lazio                                    20                                  30

 

 

Totale costo :                              272 euro                               470 euro

Totale costo abbonamento:     280 euro                                575 euro

Sconti per partite di coppa Italia: 10,60 euro                 19,60 euro

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più