Cos’è la cazzimma nel calcio? Ecco l’atteggiamento che serve al nuovo Napoli

san-paolo-erba

Il calcio è uno sport che molto spesso insegna (o almeno dovrebbe) vere e proprie regole comportamentali. In passato decidere di far praticare un’attività sportiva come il calcio ai propri figli, era un modo per far apprendere più velocemente il “bon ton” della vita in gruppo. Il calcio che ti insegna a rispettare le regole, quello che ti insegna a rispettare l’avversario, insomma tutti quegli ideali che oggi non vengono praticamente quasi mai presi in considerazione, neanche dai calciatori professionisti.

Molto spesso, a Napoli quando si parla di calcio, la prima considerazione che emerge riguardo alla squadra partenopea è : “Non hanno mentalità, non tengono cazzimma”. Ma cos’è la cazzimma?
Non è mai facile spiegare per bene il significato del termine, alcuni napoletani intervistati, hanno provato a spiegarla la cazzimma, ci ha provato l’accademia della crusca, ma la verità è che la cazzimma si può comprendere solo quando si prova.

Nel mondo del calcio, l’atteggiamento “cazzimmoso”, appare per i tifosi del Napoli veramente fondamentale, ma proviamo a capire bene il perché. Cosa distingue un qualsiasi calciatore da quello con la cazzimma? Perché secondo i napoletani è così fondamentale averla?  Il calciatore con la cazzimma, non ha i super poteri, ma sicuramente ha fame di vittoria, una fame così grande da mettere tutto in secondo piano. Scendere in campo con la consapevolezza di non voler lasciare nulla all’avversario è la mentalità vincente che tutti i tifosi vorrebbero dai propri giocatori, e per fare questo, bisogna che ogni calciatore metta in pratica un pensiero lineare e fisso: l’essere disposti a tutto per conquistare la vittoria.

Sudare, correre, salire e risalire centomila volte il rettangolo verde, con la palla tra i piedi e il sangue agli occhi, vedere arrivare il pallone e lanciarsi in ogni dove per provare a recuperare la palla, e se serve, saper ottenere un fallo fischiato a favore (anche se con un pizzico di fantasia), senza inscenare morti e feriti in campo. La cazzimma è quella “furbizia strafottente” che fa mettere in primo piano sempre se stessi.

Ecco cosa i tifosi del Napoli vogliono. Una squadra capace di mettere al centro di tutto le proprie priorità. Quelli che  sono gli obiettivi azzurri, vanno raggiunti tutti, senza alcuna scusa. Insomma la cazzimma nel calcio è qualcosa che riguarda la sana cattiveria agonistica, quella che alla fine di ogni partita, a prescindere dal risultato, farà gioire i tifosi che finalmente in campo avranno visto la giusta grinta e la loro amatissima maglia, sudata a dovere. Nel calcio….chest è ‘a cazzimma!

Potrebbe anche interessarti