I quotidiani sono sicuri: Higuain vuole l’addio. Arsenal pronto all’attacco!

Gonzalo Higuain

Alla prima occasione tutti pronti a sparare sulla croce rossa. In questo caso la croce più che rossa è quella azzurra, e si tratta del Napoli. Dopo la notizia dell’aggressione alle auto dove viaggiavano Higuain e Andujar, prontamente anche ricostruita dalla Digos, ecco che iniziano le voci sull’addio dell’attaccante argentino. Paura, terrore, o un semplice pretesto quello dell’aggressione per andare via?

I titoli dei quotidiani tuonano pesanti, inizia il Corriere dello Sport che lancia la bomba, dicendo che Higuain valuta l’addio, la Gazzetta dello Sport rincara la dose,  annunciando l’incontro tra De Laurentiis e il fratello di Higuain nonché agente, Nicola,  in cui verrà chiaramente chiesto al presidente di lasciar partire il Pipita. La trattativa non sarà certo facile e sicuramente si protrarrà più del previsto, il presidente azzurro proverà a proporre ad Higuain un contratto con adeguamenti di stipendio e prolungamento del contratto, ma in tutta franchezza a cosa servirebbe trattenere un giocatore che non sente più trasporto per una squadra e il suo progetto?

Intanto mentre a Napoli iniziano ad agitarsi le acque proprio per Higuain, sembra che in Inghilterra le sentinelle dell’Arsenal aspettano solo un cenno, per poter fare la loro mossa e presentare un’offerta di circa 50 milioni per strappare il Pipita all’azzurro di Napoli.

Potrebbe anche interessarti