Turris-Roccella, la partita è sospesa: ecco come e quando si rigiocherà

Turris-Roccella

Turris-Roccella è stata clamorosamente sospesa. Al 36′ del secondo tempo l’arbitro dell’incontro (Milos Tommasello Andulajevic di Messina) si è fatto medicare a bordo campo per un problema al polpaccio. L’interruzione è durata per 4 minuti totali. Il direttore di gara ha ripreso l’incontro, portandolo fino al 44′ del secondo tempo, a pochi secondi dal 45′. Qualche istante in più e sarebbe scattato il recupero, di almeno 4 minuti più l’eventuale extra time per i cambi operati dai tecnici di Turris e Roccella.

Secondo il regolamento ufficiale della Serie D, la partita si rigiocherà daccapo. Quindi, l’incontro ricomincerà nuovamente, senza tener conto dell’inferiorità numerica che aveva subito la Turris a seguito dell’espulsione di De Rosa. Di fatto, è come se questa partita non si fosse mai giocata. Però, i provvedimenti disciplinari saranno validi anche nel prossimo turno di campionato.

Infatti, sia Picci (che era squalificato e, proprio oggi, avrebbe scontato l’ultima giornata di squalifica) che De Rosa non ci saranno per la trasferta contro il Sersale. Per quanto riguarda la possibile data dell’incontro, bisognerà attendere mercoledì prossimo, dopo il verdetto del Giudice Sportivo. Probabile che la prima data utile per rigiocare la partita sia il successivo mercoledì del mese, ovvero il 19 ottobre. 

Potrebbe anche interessarti