La Turris si gioca la salvezza, Orgoglio Corallino: “Lottiamo per la nostra città”

La Turris si gioca tutto. Non solo il destino di una società, ma anche quello di una città. L’ennesima stagione disgraziata per la squadra corallina, verrebbe da dire in questi casi. Parole che, ormai, si ripetono in maniera incessante da tanti, troppi anni. Non è una partita banale quella con l’Aversa. E’ il play-out salvezza che potrebbe o condannare la squadra all’Eccellenza o garantire la permanenza in Serie D, portando avanti il progetto di rilancio del presidente Antonio Colantonio.

Vista l’importanza dell’incontro, da giorni sui social network si stanno lanciando appelli al popolo torrese, affinché giunga numeroso presso lo stadio Liguori. Anche Orgoglio Corallino ha voluto lanciare un messaggio importante a pochi giorni dalla partita: la Turris non può e non deve cadere nell’indifferenza. L’attuale situazione in cui versa la squadra non è che lo specchio di una città dimenticata dalle istituzioni e dai suoi stessi cittadini. Di seguito, il manifesto di Orgoglio Corallino, che verrà affisso nei prossimi giorni in città:

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più