Turris, Grimaldi: “Troppe critiche, serve equilibrio. Qualcuno ha parlato a vanvera…”

Nel post gara di Turris-Troina ha parlato il tecnico dei corallini Teore Grimaldi. Ecco cosa ha dichiarato ai giornalisti presente al Liguori: “Sono soddisfatto pienamente dell’atteggiamento, perché serviva una prestazione di temperamento e carattere. Credo che i ragazzi lo abbiano dimostrato. Non era facile dopo lo scivolone di domenica scorsa. Non è giusto accanirsi in modo così palese nei confronti di una squadra che – spiega – fa del lavoro la sua forza“.

Sui giudizi e le critiche dopo la sconfitta di domenica scorsa:C’è stata qualche critica di troppo, qualche santone del calcio…qualcuno che ha parlato a vanvera. Insomma, bisogna essere un po’ più equilibrati e sereni nei giudizi. Mi sono arrabbiato per il gol subito – prosegue Grimaldi – però in generale sulle palle inattive non abbiamo sofferto troppo”.

Sulla prestazione di Auriemma e gli altri singoli: “Si, ha fatto molto bene come terzino, ruolo che ha già interpretato in altre occasioni come domenica scorsa a Roccella. E’ un giocatore eclettico, può giocare in più ruoli. Messina dal primo minuto? Sapevo che l’impiego del classe 2000 in avanti ci avrebbe costretto ad un doppio o triplo cambio per far quadrare gli under obbligatori. Dualismo D’Inverno-Casolare? Abbiamo due buoni portieri, ritengo quindi giusto alternarli per vederli all’opera e farli crescere”.

Potrebbe anche interessarti