Colantonio: “Farò di tutto per il ripescaggio”. Fabiano: “Turris alla pari del Bari”

Nel post-gara di Turris-Roccella hanno parlato Antonio Colantonio e Franco Fabiano. Queste, le parole del presidente: “Bari nel girone? Quando alla Turris va tutto bene, c’è sempre qualcosa pronta a darci fastidio. Ma non mi preoccupo. Lo ripeto, se ci sono i presupposti per il ripescaggio, farò tutto ciò che è umanamente possibile fare. Questo è un gruppo importante che, lo dico sin d’ora, anche se rimanessimo in Serie D io cambierei solo alcuni elementi e confermerei quasi tutto il gruppo. Perché credo in un gruppo che, se gioca sempre assieme, può dare tantissimo. Turris-Bari? Ho avuto rassicurazioni sul fatto che giocheremo qui al Liguori. Presumo che non ci saranno i tifosi del Bari. La giornata corallina? Ho preferito avvantaggiare gli abbonati“.

Le parole di Fabiano: “Nei primi 20 minuti il Roccella ci ha messo in difficoltà, e nessuno ci era riuscito prima d’ora. Ci veniva a prendere alti, mentre col Bari erano stati più attendisti. Ci hanno sorpreso con questo pressing alto. Ripeto, il Roccella ha fatto 2 gol in casa del Bari, nessuno ci era riuscito. Questa è un’altra squadra rispetto a quella del girone d’andata. Bari? Facciamo il massimo ad ogni partita, poi vedremo che succede. Ce la giocheremo su ogni campo. Il Bari è una squadra importante, vincerebbe anche la categoria superiore, di che parliamo? All’andata provammo a giocare alti, subendo solo nel finale. E’ in quella gara che questa squadra ha preso consapevolezza dei propri mezzi. Questa Turris assomiglia alla mia Arzanese, che era forse un po’ più offensiva. Secondo me, giochiamo alla pari col Bari a livello di qualità, nonostante abbiano giocatori da Serie B. Noi, comunque, abbiamo giocatori importanti. Tecnicamente, siamo al loro livello. Ci possono sovrastare solo fisicamente“.

Potrebbe anche interessarti