Pozzuoli, 14enne massacrato di botte dal branco. Spunta anche una pistola

Violenza

Un 14enne massacrato di botte da un branco di circa 8/10 persone. Accade a via Napoli, Pozzuoli nella serata di sabato. A raccontare il triste episodio è il giornale locale Cronacaflegrea.it. Secondo quanto appreso è andata in scena una rissa per motivi frivoli, presumibilmente qualche sguardo di troppo ad innescare l’escalation di violenza.

Il giovane è stato duramente colpito e, come raccontato da alcuni testimoni, anche con il calcio di una pistola. A salvare il ragazzo dall’ira del branco, il titolare di un negozio che ha praticamente estirpato la vittima dalla follia del gruppo.

Arrivata l’ambulanza per i soccorsi al giovane sono stati diagnosticati diversi ematomi e la testa sanguinante.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più