Video. A Napoli c’è rischio terrorismo? Parla de Magistris

de magistris

Napoli – Dopo la tragedia che ha colpito Parigi, è aumentata in tutto il mondo la paura di un nuovo attacco terroristico. Secondo la “mappa del terrorismo”, alcune sono le Regioni italiane più a rischio per le infiltrazioni che potrebbero avere una natura terroristica. La Campania, nonostante si trovi al sesto posto della classifica, si prepara in ogni caso ad aumentare i controlli e le misure di sicurezza.

Napoli, come Roma ed altre importanti città della Penisola, potrebbe però diventare il principale obiettivo dei terroristi anche per la presenza sul territorio di una base NATOQuanto bisogna preoccuparsi? A rassicurare i cittadini è il sindaco Luigi de Magistris: “A Napoli non ci sono motivi di preoccupazione particolari fermo restando che è a rischio il mondo intero. Nessuno si può tirare fuori. Non c’è nessun segnale che fa ritenere Napoli a rischio”.

Per de Magistris la migliore soluzione per ogni tipo di violenza, odio e intolleranza è il dialogo: “Napoli è la città dell’ascolto, del dialogo, della pace, che abbatte le mura. La comunità internazionale risolva le controversie, ma non con la guerra. Si devono usare i canali diplomatici coinvolgendo i territori e non avendo la presunzione di portare democrazie occidentali perché ogni popolo ha la sua storia.  Possiamo provare a costruire delle diplomazie dal basso. Comprendiamo che i nostri cittadini vogliono vivere bene insieme e in pace”.

Ecco il video pubblicato dal Comune di Napoli:

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=Ovjg1W7Loxc[/youtube]

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più