Ancora spari a Napoli, commando killer fredda un uomo in strada

carabinieri

A Napoli si torna a sparare: dopo l’uccisione del boss nel quartiere Sanità pare che un nuovo omicidio di Camorra si sia consumato solo pochi istanti fa a Secondigliano. Non si conoscono ancora i dettagli ma, come riferito da “IlMessaggero” pare che ad agire sia stato un vero e proprio commando killer.  La sparatoria sarebbe avvenuta in strada a pochi passi da Via Gherardo Marone.

Stando a quanto riportato da “IlMattino” il cadavere dell’uomo è ancora in strada, a vittima si chiamava Vincenzo Allocca, pluripregiudicato di 58 anni, affiliato al clan Licciardi, successivamente passato nel clan degli scissionisti secondiglianesi dei Cesarano-Bocchetti-Sacco. Sul luogo del delitto, non lontano da a da via Cupa Capodichino, sono giunti gli uomini delle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE
Napoli. Raid nella notte: 20 colpi esplosi nel noto quartiere

Potrebbe anche interessarti