L’Albergo dei Poveri riparte: diventerà un centro di accoglienza per clochard

Real Albergo dei Poveri

E’ rimasto da tempo inutilizzato ma, dopo diversi progetti di recupero mai concretizzati, l’Albergo dei Poveri è pronto a ripartire diventando un centro di accoglienza per i poveri. Un grande ed ambizioso progetto, presentato a Palazzo San Giacomo, che ha come principali obiettivi quelli di salvare l’edificio, grande patrimonio della città, e dare dignità e sicurezza ai senza fissa dimora.

Secondo quanto dichiarato da Luigi De Magistris, l’Albergo dei Poveri, conosciuto anche come Palazzo Fuga, non sarà un semplice dormitorio o un parcheggio di persone, ma un vero e proprio punto di riferimento e di accoglienza per tutti i bisognosi e non solo. La struttura diventerà la casa di tutti ed è per questo che il sindaco invita tutti a contribuire al rilancio di questi locali di immensa importanza per Napoli.

Per far ripartire il Real Albergo dei Poveri serve l’aiuto anche della cittadinanza. Chiunque voglia contribuire al progetto può farlo donando attraverso il Conto corrente postale n. 22157804 intestato al Comune di Napoli con causale Real Albergo dei Poveri.

Potrebbe anche interessarti