Melito. Giovane freddato da colpi di pistola in un noto bar della zona. Si indaga

cadavere morto lenzuolo

Un giovane è stato freddato poco fa a Melito, in provincia di Napoli. Come La vittima di 25 anni è stata uccisa in un bar in via Po, presso il rione 219. Sul posto si trovano i Carabinieri di Giugliano e i militari dell’Arma locali per i rilievi.

La salma si trova all’interno della caffetteria Royal, presso le palazzine popolari di Melito. Il giovane sarebbe stato colpito a morte da alcuni colpi di pistola. La cittadina del napoletano è da anni al centro della contrapposizione tra gli scissionisti e il gruppo legato al clan Di Lauro per il controllo dello spaccio di droga. Indagano i carabinieri.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti