Napoli. Riorganizzazione linee bus, queste le modifiche e le zone percorse

bus-napoli-anm

La ZTL nel Centro Antico di Napoli dal 2 febbraio vedrà l’unificazione dei varchi telematici Duomo/via del sole/mezzocannone/s.sofia/miroballo al pendino e chi ha il permesso potrà passare ovunque. Due importanti novità per le linee bus nella zona di Chiaia. Si partirà già da domani con la modifica della linea C25, per migliorare il collegamento della zona di Chiaia con la fermata Municipio della linea Metro 1. A seguire, entro la fine del mese di gennaio, sarà ripristinato il transito dei bus sulla Riviera nella direzione da piazza della Repubblica a piazza Vittoria.

Per quanto riguarda la C25 il percorso sarà modificato per servire anche la zona di Santa Lucia e per rendere più veloce il collegamento tra la stazione Municipio e piazza Vittoria. Questa linea attualmente percorre piazza Vittoria –   galleria Vittoria – via Acton – piazza   Bovio – via   Diaz – Medina – Municipio – via San Carlo e torna a Santa Lucia percorrendo nuovamente via Medina e successivamnete via Sanfelice – via Depretis – via Acton – galleria Vittoria – piazza Vittoria.

LEGGI ANCHE
De Magistris: "Risultati enormi. Napoli sarà ai vertici in tutto in 3 anni"

Dal 14 gennaio, in partenza da piazza Vittoria, i bus dopo aver percorso via Arcoleo, svolteranno in via Chiatamone e proseguiranno per via Santa Lucia per poi raggiungere via Acton. Nel percorso di ritorno, provenendo in piazza Municipio da via San Carlo, i bus svolteranno direttamente a destra nella corsia antistante il TAR e il teatro Mercadante e, da qui, raggiungeranno via Acton, la Galleria della Vittoria e piazza Vittoria.

La modifica della linea C25 fa seguito a quelle che abbiamo attivato nel mese di giugno di quest’anno, ovvero le modifiche delle linee 140 e C24” ha dichiarato Mario Calabrese, Assessore alla Mobilità del Comune di Napoli. “Il criterio di riorganizzazione delle linee che stiamo seguendo è quello di accorciare i percorsi accentuando la funzione di adduzione alle linee metropolitane. Queste riduzioni dei percorsi stanno consentendo di migliorare, a parità di risorse, frequenza e regolarità delle linee.

LEGGI ANCHE
Fondi Europei: Napoli prima in Italia per risultati ed investimenti

Per quanto concerne la Riviera di Chiaia, entro la fine del mese di gennaio saranno ultimate le modifiche del cantiere di piazza della Repubblica che consentiranno di ripristinare il transito dei bus nella corsia preferenziale della Riviera di Chiaia da piazza della Repubblica a piazza Vittoria. Con questo intervento le linee C12, C18, R7, 140, 151 e N1 che attualmente percorrono viale Dohrn e via Caracciolo, saranno riportate a ridosso della zona di Chiaia.

Stiamo, inoltre, ultimando i nuovi stazionamenti bus del Cardarelli, in corrispondenza della seconda uscita della stazione Colli Aminei della linea M1, e di viale della Liberazione” – ha concluso Mario Calabrese. “Si tratta di altri due importanti interventi che contiamo di ultimare entro il mese di febbraio“.

LEGGI ANCHE
Napoli a rischio default. Comune prossimo alla bancarotta?

Potrebbe anche interessarti