Il Real Albergo dei Poveri torna alle origini: ospiterà chi è in difficoltà

Albergo dei PoveriA distanza di tanti anni, Il Real Albergo dei Poveri di Napoli, voluto da Carlo III di Borbone per ospitare poveri, mendicanti ed orfani, potrebbe finalmente assolvere nuovamente la sua originaria funzione. Infatti, in un periodo di forte crisi economica che ha messo in ginocchio migliaia di persone, fondamentale risulta essere una forte azione di assistenza da parte delle Istituzioni e una più incisiva presenza sul territorio per aiutare le persone colpite bisognose. Nasce così il progetto, a cura del Comune di Napoli, per creare un centro accoglienza all’interno del Real Albergo dei Poveri, finalizzato ad accogliere i senza fissa dimora. In particolare l’area preposta al centro di accoglienza riguarderà il Lotto dell’edificio, costruito da Ferdinando Fuga, con ingresso a via Tanucci n.9 e avrà una superficie di 1750 mq. L’obiettivo del progetto è quello di sostenere le persone in forte difficoltà, fornendo loro i giusti strumenti per fronteggiarle e allo stesso tempo creare una rete di legami tra le persone e l’ambiente esterno (quartiere, mense, centri per l’impiego, parrocchie, ed altri servizi).

Il costo stimato per la realizzazione di tale progetto è di circa 3 milioni di euro, di cui 2 milioni sono riferiti ai lavori di finitura ed impianti mentre 1 milione sarà destinato all’acquisto di arredi. Il Comune ha già realizzato interventi di consolidamento statico e di bonifica dall’amianto. Inoltre è stato predisposto un ulteriore progetto denominato “Restituzione alla dignità“, sponsorizzato dalla Rotary Foundation e cofinanziato dal Comune di Napoli, per la realizzazione di servizi igienici, docce, lavanderia ed uno sportello di assistenza e di ascolto, che rappresenterà il primo nucleo attivo dell’intera struttura di accoglienza. Infine questo progetto coinvolgerà l’intera comunità cittadina, in quanto è stato predisposto un conto corrente, intestato al Comune di Napoli, attraverso il quale chiunque vorrà potrà donare e contribuire così al Fondo di Solidarietà creato per l’allestimento di una parte del Real Albergo dei Poveri e consentire l’avvio delle attività di accoglienza ed assistenza degli adulti in difficoltà. Il conto corrente dedicato è n. 22157804 intestato a Comune di Napoli ( specificare causale Real Albergo dei Poveri).

Potrebbe anche interessarti