Salerno. Carabiniere uccide il padre durante una lite in auto

Carabinieri

Salerno – Una violenta lite fra padre e figlio si è trasformata in omicidio, questa mattina, a Salerno. Un sotto-ufficiale dei Carabinieri di 43 anni, in servizio presso la Compagnia di Catania, si trovava in auto col padre, un anziano di 73 anni. I due erano soli in macchina quando, per motivi non ancora chiari, è scoppiata una pesante lite. Il tutto è degenerato, poi, nei pressi del casello autostradale di Mercato San Severino, sempre a Salerno.

Secondo quanto riporta l’Ansa, il carabiniere ha estratto la pistola d’ordinanza ed ha aperto il fuoco sul padre, uccidendolo. Sul posto sono subito accorsi i Carabinieri del nucleo investigativo di Salerno che hanno arrestato il collega. L’uomo non ha opposto alcuna resistenza e appariva in evidente stato confusionale.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più