Morte di Tiziana Cantone, parla la madre: non era soltanto il video ad agitarla

tiziana-cantone-morta-suicidaSi fa un po’ più luce sulla triste storia di Tiziana Cantone, morta suicida nella giornata di ieri. Più di un anno fa era diventata un tormentone del web a causa di un filmino girato con il suo amante, che molti siti e quotidiani hanno fatto diventare un clamoroso caso mediatico nonostante la vicenda fosse esclusivamente privata.

Da allora la vita della ragazza era radicalmente cambiata, con il cambio del nome, le cure mediche, l’essere costretta ad abbandonare casa e lavoro. Poi la causa contro Facebook Ireland, Yahoo Italia, Google e Youtube, all’interno della quale aveva ottenuto il diritto all’oblìo con un provvedimento d’urgenza, ma con condanna a pagare quattromila euro di spese processuali perché consenziente.

Da allora, secondo le affermazioni della madre riportate da Leggo.it, Tiziana sarebbe divenuta più agitata arrivando a tentare il suicidio qualche giorno fa, quando la vita le fu salvata dal tempestivo intervento proprio della mamma. Ieri, purtroppo, il tragico epilogo. Intanto la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord ha aperto un fascicolo per istigazione al suicidio.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più