Napoli. Anm, il biglietto aumenterà a 1,10 e ci saranno tagli al personale

bus-napoli-anm

L’Anm di Napoli, come risaputo, si trova in una situazione di grave deficit finanziario. Per risollevarne le sorti, scrive Il Mattino, il Comune ha dato il via libera alla ricapitalizzazione col conferimento di immobili comunali per una somma di 65 milioni di euro. Saranno trasferiti all’Anm la sede di via Marino, parcheggi e depositi.

Ma il piano di rilancio riguarda anche altre misure, come quella dell’aumento del ticket aziendale (oggi a 1 euro), che dovrebbe dapprima essere portato a 1,10 euro e poi, entro il 2019, a 1,30, per avvicinarsi alle altre città italiane, dove attualmente il costo di una corsa singola è di 1,50 euro.

Oltre a questo, ci sarà una riduzione del personale. Le eccedenze si aggirano tra le 450 e le 650 unità. Non ci saranno licenziamenti, ma solo riconversioni e pensionamenti leggermente anticipati.

C’è fiducia sul ripianamento dei debiti. L’assessore alle Finanze, Salvatore Palma, assicura: “L’Anm non sarà messa in liquidazione”.

Potrebbe anche interessarti