Epifania, 6 gennaio 2017: cosa fare a Napoli e in Campania

befanaIl detto ricorda che “L’Epifania tutte le feste porta via” si perché è l’ultima festività che va a chiudere il lungo periodo delle feste natalizie. Ma il giorno dell’Epifania tradizionalmente dedicato ai bambini non è da meno perché infatti sono tanti gli appuntamenti in programma per il prossimo 6 gennaio a Napoli e in Campania dedicati alle famiglie.

Di seguito alcuni eventi in programma:

Città della Scienza organizza aspettando la Befana, una grande festa per tutta la famiglia, con ingresso gratuito per i bambini, dalle ore 10.00 alle ore 14.00. Scienza, arte, giochi e spettacoli.

Una Passeggiata all’insegna del gusto è prevista per le ore 10.00 nella zona della sanità. A cura di Associazione Culturale Viviquartiere, appuntamento alla Stazione Metro di piazza Cavour Linea 2 ore 10.00 Contributo associativo: 8 euro Info e prenotazioni: cell. 3396304072

La stessa associazione propone sempre alle ore 10.30 una visita con gioco spettacolo, l’appuntamento in piazza del Gesù cura di Associazione Culturale Viviquartiere Contributo associativo: 8 euro Info: cell. 3396304072

Al Parco Archeologico di Pausilypon alle ore 10.30, si potranno effettuare delle visite guidate e scavo archeologico per bambini con sorpresa!. Potranno partecipare anche i genitori che visiteranno il bellissimo parco del Pausilypon. A cura di Centro Studi interdisciplinari Gaiola onlus Contributo: 5 euro adulti, 2 euro bambini (prenotazione obbligatoria) Info: tel 0812403235, 3285947790

All’Ippodromo di Agnano si festeggia l’Epifania dalle ore 10.00 in poi, con ingresso gratuito e tante iniziative a tema. I nostri amici a 4 zampe potranno partecipare all’Epicanìa organizzata dall’associazione Le Amiche di Lu. Dalle ore 11.00 alle ore 16.00 presso l’area “ippo kids”, laboratorio brico-creativo per disegnare con i colori le calze più belle, e ancora, letture di narrativa, scattare foto ricordo da stampare all’istante, passeggiate su pony e battesimo del pony . Dalle ore 12.00 alle ore 15.00 tutti alla festa della befana con trucca bimbo, musiche, balli, jumping, teatrino delle marionette e pignatta. E ancora, parco giochi con giostre e trenino tour ed accesso in ippodromo con bici, pattini e pallone per giocare liberi e sicuri all’aperto. Vari Punti di ristoro: Maggiori informazioni Ippodromo di Agnano

Ore 11.00 sempre del 6 gennaio con partenza dal Piazzale S. Martino, un percorso guidato ludico-gastronomico fino ad arrivare a Spaccanapoli in via S.Biagio dei Librai, all’ospedale dei giocattoli. Ogni partecipante dovrà portare un giocattolo per donarlo alla fine del tour. Il contributo organizzativo è di 8 euro e l’evento è organizzato dall’Associazione Visionaria Info: cell. 3389281779

Alle ore 10.30 a Castel Sant’Elmo si terrà una visita guidata dedicata ai più piccoli, dove incontrare le Befane di MANI E VULCANI. Costo per partecipare: 5 euro bambini + 6 anni, adulti solo biglietto d’ingresso al Castello. Per info: 081.5643978/340.4230980

Alle ore 10.30 al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa l’evento “Un Museo da Favola”. La visita alla collezione ferroviaria sarà “magica” Il biglietto include l’ingresso al sito e la partecipazione all’iniziativa Costo: € 20.00 a nucleo familiare (2Adulti + 2 Bambini) Info e prenotazioni: www.karmacultura.it. La sera invece sarà la volta di  “MANDULINATA D’EPIFANIA”, le tradizioni canore prendono vita al Museo di Pietrarsa con un concerto di Posteggia classica Napoletana: Euro 12,00 COMPRESO BIGLIETTO D’INGRESSO AL MUSEO.

Il Museo Madre propone il FBquiz_Il MADRE nella calza della Befana: dal 2 al 6 gennaio 2017, una settimana per ripercorrere la storia del museo con lo #Speedcontest e infilare “nella calza della Befana”… un catalogo di una delle mostre del museo. Per partecipare basta seguire il contest collegandosi ogni giorno alle ore 12.00 alla pagina Facebook del MADRE e rispondere al quesito proposto. Le info al sito: www.madrenapoli.it. Il museo sarà regolarmente aperto al pubblico, secondo i consueti orari (lunedì-sabato 10.00-19.30, domenica 10.00-20.00).

Ancora visitabile il presepe di ghiaccio a Piazza Garibaldi  fino al prossimo 8 gennaio.

Anche il Teatro San Carlo apre le porte con visite guidate per le famiglie. E’ possibile acquistare i biglietti all’ingresso principale arrivando 15/20 minuti prima dell’inizio della visita. Per ulteriori informazioni: Teatro San Carlo

Altra attrazione partenopea è N’Albero alla Rotonda Diaz, chi non lo ha ancora visitato, potrà poi approfittare del 6 gennaio per salire che resterà aperto tutto il giorno.

Alle ore 19.00 nella Basilica San Paolo Maggiore in piazza San Gaetano. Si terrà l’evento gratuito “Racconti e Musiche per i giorni di Natale – XIII edizione” a cura di Gianni Lamagna “di Musica in Musica” Ingresso libero fino ad esaurimento posti info: dimusica@libero.it

Alle ore 20.30 per gli appassionati un bellissimo Concerto di Noa & Band all’auditorium di Ravello. Posto unico 20 euro Dettagli Concerti a Ravello. Info

Inoltre segnaliamo la notte bianca a Cava de’ Tirreni del 5 gennaio con alle ore 00.30 del 6 gennaio il concerto di Edoardo Bennato.

Potrebbe anche interessarti