Giocattolo sospeso, napoletani dal cuore d’oro: 600 regali ai bambini meno fortunati

Napoli. Grande successo per la prima edizione della manifestazione del giocattolo sospeso: grazie alla generosità di centinaia di cittadini, quest’anno tantissimi bambini hanno potuto vivere la gioia di trovare sotto l’albero di Natale o per la Befana il giocattolo tanto desiderato. Nel periodo natalizio è stato consegnato un “giocattolo sospeso” a tutte le persone che lo hanno richiesto ma la quantità di giocattoli donati è stata eccezionale, più di 600 nel solo periodo natalizio.

I tanti giocattoli ancora in deposito nelle giocattolerie aderenti saranno distribuiti nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà giovedì 26 gennaio, alle ore 11.00 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, a dieci associazioni che da anni lavorano con i bambini su tutto il territorio cittadino, affinché tutti i giocattoli giungano nelle mani dei bambini. Tutti i cittadini sono invitati ad intervenire.

Al termine della cerimonia i giocattoli non ancora distribuiti saranno caricati su un furgoncino, gentilmente offertoci dal Motor Village di Napoli, e trasportati fino alle sedi delle Associazioni: dai Quartieri Spagnoli, Santa Lucia, Sanità e Forcella fino a Secondigliano, Pianura, Soccavo, Ponticelli, Barra, Scampia e Miano. Alla cerimonia parteciperanno i commercianti aderenti, grazie ai quali si è potuta realizzare l’iniziativa, le associazioni, i bambini e quanti vorranno esserci.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più