MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Salvini è già a Napoli: “Questa è anche casa mia”. Scontri tra polizia e centri sociali

Matteo Salvini è già a Napoli. Il leader della Lega Nord, atteso nella città partenopea per l’11 marzo, ha invece anticipato il suo arrivo per partecipare a un forum nella redazione de “Il Mattino”. Disordini all’ingresso della sede del giornale, dove i giovani dei centri sociali hanno ostruito il passaggio, rimosso poi dagli agenti.

Dalla conferenza tenuta da Salvini in questi minuti, arrivano già le sue prime frasi, significative perché potenziali micce pronte a esplodere nelle discussioni dei napoletani. Prima tra tutte “Bossi mi dice: “che vai a fare a Napoli?” Ma casa mia è anche qui”. 

Poi l’attacco a De Magistris e un’altra mano tesa a Napoli: “A me spiace che Napoli sia rappresentata da gente come lui. Ma frasi da stadio contro la città non le ho mai dette. Ieri ho sentito Aurelio de Laurentiis per augurargli di passare il turno in Champions. Sono anti-juventino”.

Potrebbe anche interessarti