Nicky Hayden non ce l’ha fatta: si è spento dopo 5 giorni di coma

Nicky Hayden è morto. Il pilota ha perso la sua battaglia con la vita a 36 anni, dopo 5 giorni di coma. Hayden aveva subito, lo scorso mercoledì, un gravissimo incidente sulle colline di Misano, mentre era in bici. Le sue condizioni erano apparse subito critiche, ma il mondo dello sport non aveva ceduto alla rassegnazione.

Nel pomeriggio, però, dopo 5 giorni di coma, il pilota della MotoGp si è spento all’ospedale Bufalini di Cesena.

Hayden, campione MotoGp nel 2006, correva nel Mondiale Superbike. Solo pochi giorni prima del tragico schianto, aveva corso una gara di Superbike sul circuito di Imola.