Acqua inquinata a Serino: vietato bere dal rubinetto in alcune zone della Campania

AcquaIl sindaco di Serino, Vito Pelosi, ha firmato un’ordinanza con la quale vieta di bere l’acqua l’acqua dai rubinetti delle abitazioni e dalle fontane pubbliche nella sua città. La decisione, riferisce Repubblica, dopo alcuni rilievi dell’Asl che hanno evidenziato valori microbiologici fuori dalla norma.

Le sorgenti del Serino forniscono acqua a Napoli e alla Puglia, ma queste zone almeno per il momento non sono toccate dal divieto. È l’Irpinia, invece, a essere investita dal disagio: i rubinetti restano asciutti di notte, anche nella città capoluogo, Avellino.

È vietato utilizzare l’acqua anche per l’irrigazione dei campi, in un periodo tra l’altro di caldo intenso che mette a repentaglio le coltivazioni. Le acque, secondo il sindaco, sarebbero inquinate per via della pulizia dei serbatoi dell’acquedotto, ma sono in corso indagini.

Potrebbe anche interessarti