Inferno sul Vesuvio. Arrestato un uomo: incastrato dalle telecamere del Parco

Secondo quanto riporta Metropolis, un uomo sarebbe stato fermato con l’accusa di essere fra i responsabili dell’incendio che da 48 ore sta devastando le pendici del Vesuvio. Stando a quanto riportato, l’uomo sarebbe originario di Benevento e sarebbe arrivato nelle nostre zone proprio per mettere in atto il disegno criminoso.

Ad incastrarlo sarebbero state alcune telecamere presenti all’ingresso del Parco Nazionale del Vesuvio. Per ora nient’altro è possibile sapere circa l’identità dell’uomo e delle modalità in cui avrebbe agito. Sicuramente, gli inquirenti stanno già indagando su di lui e cercando di carpire informazioni su complici e mandanti di un’azione tanto devastante.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più