Ercolano, emergenza incendi sul Vesuvio: la situazione sta migliorando

Ercolano – Ci sono aggiornamenti sulla situazione degli incendi dal Centro Operativo Comunale del comune vesuviano.

“Sul territorio di Ercolano la situazione relativa agli incendi si presenta in netto miglioramento rispetto ai giorni scorsi. Non si registrano danni a persone ed edifici. Dopo la nottata in cui le aree più a rischio sono state presidiate dall’Esercito, sin dalle prime luci dell’alba sono entrati in azione tre Canadair e tre elicotteri che stanno intervenendo su tutto il fronte vesuviano.”

“Sono costantemente operativi moduli di Protezione Civile e Vigili del Fuoco per le operazioni di terra. In miglioramento anche la situazione a quota 800, sul versante al confine con Torre del Greco, dove ieri insisteva la situazione più critica. Le aree sensibili di Cava Fiengo e Cava Amendola Formisano sono presidiate h24 da Polizia Locale, Protezione Civile comunale ed Esercito.”

“Il Centro Operativo Comunale di Ercolano, presso il Comando di Polizia locale e Protezione Civile, è operativo 24 ore su 24. Sono operativi tutti gli effettivi della Polizia Locale, il personale ed i volontari del Corpo di Protezione Civile. L’Unita di Crisi istituita in Municipio è costantemente in contatto con i vertici nazionali e regionali di Vigili del Fuoco e Protezione Civile.”

“Nelle prossime ore, su richiesta del Comune, l‘Arpac installerà sul territorio cittadino una centralina per il rilevamento della qualità dell’aria. Domani il Comune di Ercolano incontrerà in Prefettura il delegato del Ministero dell’Interno per il contrasto dei roghi di rifiuti nella regione Campania.”

“Al fine di evitare intralci alle operazioni di soccorso, si invita nuovamente la popolazione a non recarsi sui luoghi colpiti dagli incendi e a non attivarsi in iniziative spontanee non autorizzate dalla Protezione Civile regionale.”

Potrebbe anche interessarti