Terremoto Ischia, la Regione Campania stanzia 2,5 milioni per l’emergenza

Si cerca di tornare alla normalità, ad Ischia, dopo giorni difficilissimi. Per facilitare gli interventi di prima emergenza nelle aree più colpite dal terremoto, la Regione Campania ha stanziato 2,5 milioni di euro del bilancio regionale.

La Giunta regionale, inoltre, nella seduta di ieri, ha deliberato, facendo seguito al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, di dare mandato al Presidente della Regione Campania per presentare la richiesta dello stato di emergenza dopo gli eventi sismici che hanno colpito l’isola di Ischia, ai sensi della Legge 225 del 1992.

Intanto sull’isola proseguono i sopralluoghi nelle zone più colpite dai crolli e dai danni. Le ricognizioni avvengono nell’ambito dell’attività d’indagine avviata dalla Procura di Napoli, che valuta un’inchiesta per disastro e omicidio colposo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più