La scuola è sotto sequestro: studenti e professori fanno lezione in strada

scuola (1)

Studenti e professori a fare lezione per strada. E’ successo a Caserta, in piazza Vanvitelli, dove gli studenti e gli insegnanti dell’Istituto tecnico statale “Michelangelo Buonarroti” hanno protestato contro le lezioni pomeridiane. A causa di alcuni problemi strutturali, lo scorso 9 maggio l’edificio è stato posto sotto sequestro temporaneo da parte del gip della Procura di Santa Maria Capua Vetere.

Dei 93 istituti superiori della provincia di Caserta, infatti, il Buonarroti è, insieme alla succursale del liceo Siani  di Aversa, tra quelli dichiarati inagibili

Studenti e docenti, costretti a seguire lezioni pomeridiane in altri istituti per un tempo imprecisato, hanno deciso di portare in strada la loro protesta. I ragazzi, disposti in cerchio, hanno seguito all’aperto le lezioni dei professori, per poi recarsi davanti all’istituto Buonarroti per una simbolica catena umana.

Potrebbe anche interessarti